Il diario di Douce.

Rubriche, news e riflessioni dedicate alla pasticceria, alla cucina e ad altre cose. Tutto "a modo Douce"
blogtopright

16 giugno 2012: il Bloomsday ha fatto colazione da Douce

creato da Anni Cosy
18/06/2012 alle 8:22
Una sensazione oscillante tra l’irrealtà e la naturalezza ha accompagnato la lettura di Calipso, che si è svolta da Douce all’inizio della giornata in cui Genova si è lasciata attraversare dall’Ulisse di Joyce.

Tea e fette di pane imburrate

Sabato mattina, ore nove di una giornata finalmente radiosa ma ancora fresca, Mr Leopold Bloom in camicia floscia e bretelle un po’ cascanti gira tra i tavoli mentre si svolge la sua colazione e mentre gli avventori stanno al gioco, un po’ stupiti un po’ divertiti, alla fine tutti coinvolti nell’azione e nell’emozione della lettura di questo pezzo del capolavoro di Joyce, la colazione appunto.

Mrs Molly intanto sonnecchia sulla sdraio con accanto una deliziosa teiera con cappottino di lana, lei avvolta in una cineseria di vestaglia, come il resto del suo abbigliamento tutto rigorosamente proveniente dal Regno Unito!

La lettura recitata si dipana attorno ai tavoli, sulla piazza, in mezzo alla gente e persino interagendo con un barista molto convincente.

Insomma lo stile di Joyce letto in questo inizio di mattino coinvolge, avvolge, ti prende e ti lascia appena un po’ più nutrito di quello che fa una normale colazione.

No slides are available.