Il diario di Douce.

Rubriche, news e riflessioni dedicate alla pasticceria, alla cucina e ad altre cose. Tutto "a modo Douce"
blogtopright

Dolce e salato, cucina e pasticceria: per Michel non ci sono limiti tra i due mondi

creato da Redazione
22/05/2012 alle 20:49
Esiste un confine tra dolce e salato, tra cucina e pasticceria? Per Michel no e ce lo ha dimostrato nella lezione di cucina di ieri. Ecco un breve riassunto per chi se la fosse persa

spazio al corso

Per l’appuntamento di ieri del corso di cucina del Secolo XIX da Douce Michel il pasticcere ha proposto un dolce solo insieme a ben tre ricette salate di finger-food.

Già, ma nel più totale spirito di contaminazione tra gusti e anche tra arti culinarie diverse

Così con i peperoni si può fare una mousse e un pesce come il tonno si può caramellare, perché no?

Nascono in questo modo una tartellette di pasta frolla che accoglie uno strato di caramello mou e uno strato di cremoso al cioccolato fondente, un bicchierino con mousse di peperoni e crema di caprino e due insalate: una di panissa, basilico e pomodorini, l’altra di tonno caramellato, fragole e parmigiano.

Molto interessante è quello che succede allo zucchero in cottura, utilizzato per due di queste ricette, ed è stato bello poterlo vedere dal vivo.

Una nota particolare meritano i profumi che si sono sprigionati nel corso delle tre ore, alternandosi in modo alquanto insolito, ma non per questo meno stimolante!

Ed ecco qualche scatto rubato durante la lezione di Michel:

No slides are available.