Il diario di Douce.

Rubriche, news e riflessioni dedicate alla pasticceria, alla cucina e ad altre cose. Tutto "a modo Douce"
blogtopright

Il Natale 2010 di Douce

creato da Redazione
16/12/2010 alle 12:34
Eccoci finalmente con le nostre proposte per il Noël 2010. Niente azzardi o proposte shock: per questo primo Natale di Douce abbiamo scelto di restare ancorati alle nostre due tradizioni di riferimento, quella ligure e quella francese, ça va sans dire, senza cedere alla tentazione di qualche facile stravolgimento. Avete presente i panettoni ricoperti di […]


Eccoci finalmente con le nostre proposte per il Noël 2010.

Niente azzardi o proposte shock: per questo primo Natale di Douce abbiamo scelto di restare ancorati alle nostre due tradizioni di riferimento, quella ligure e quella francese, ça va sans dire, senza cedere alla tentazione di qualche facile stravolgimento. Avete presente i panettoni ricoperti di cioccolato o ripieni di limoncello? Ecco, da noi non troverete nulla di simile.

Nella Pâtisserie-Café Piazza Matteotti è già presente, invece, un ottimo pandolce basso e le nostre proposte che, più che shock, potremmo definire decisamente choc: il bancone e gli espositori accolgono infatti una nutrita schiera di cioccolatini a tema natalizio, tra i quali spiccano le boules de Noël , palline a base di cioccolato fondente, al latte o bianco da appendere all’albero (per chi riesce a resistere) e la Bûche de Noël, il tradizionale tronco di Natale a base di mousse chocolat, cremoso lampone e biscotto morbido al cioccolato.

Nel locale sono inoltre già esposte alcune proposte di cesti natalizi: a pandolci e cioccolatini abbiamo affiancato altre nostre produzioni come biscotti, confetture, marmellate e piccole confezioni, ad esempio di tè o di zucchero in cristalli; naturalmente sarà possibile scegliere la propria combinazione di prodotti.

Lasciateci spendere infine qualche parola sugli alberi di Natale in cioccolato realizzati da Michel, un piccolo capolavoro di architettura dolciaria di cui andiamo particolarmente fieri.
La loro struttura è formata da una sequenza di dischi in cioccolato fondente sorretta da una fila di palline che funge da tronco; gli alberi sono stati decorati con altre palline colorate nei toni del rosso e del crema, con scaglie dorate e, in cima, una stella.
Lo potete osservare sullo sfondo della prima foto, ma (e scusateci per l’immodestia!) meriterebbe davvero uno sguardo più ravvicinato.